logo2
  • Segnapostoslide1
  • Slide2
  • Slide3
  • Slide4

Il Decreto Fiscale n. 124/2019 ha ridotto il limite per l’utilizzo di denaro contante e titoli al portatore per i cittadini residenti in Italia, che dal 1° gennaio 2022 è fissato nella misura di 1.000 euro per singola transazione.

Pertanto, le nuove soglie introdotte dalla legge di Bilancio 2020 sono le seguenti:

- 1.999,99 euro dal 1 Luglio 2020 al 31 Dicembre 2021

-    999,99 euro dal 1 Gennaio 2022

Il decreto Fisco-Lavoro (D.L. n. 146/2021), convertito nella legge 17 Dicembre 2021 n. 215, contiene una modifica al decreto fiscale sopra richiamato. Tale modifica consiste nella esclusione delle nuove soglie di utilizzo del contante per le operazioni di negoziazione a pronti di mezzi di pagamento in valuta, ripristinando per tali operazioni la soglia di 3.000 euro.

 

 

Ultime news

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 32
  • 33
  • 34
  • 35
  • 36
  • 37
  • 38
  • 39
  • 40
  • 41
  • 42
  • 43
  • 44
  • 45
  • 46
  • 47
  • 48
  • 49
  • 50
  • 51
  • 52
  • 53
  • 54
  • 55
  • 56
  • 57
  • 58
  • 59
  • 60
  • 61
  • 62
  • 63
  • 64
  • 65
  • 66
  • 67
  • 68
  • 69
  • 70
  • 71
  • 72
  • 73
  • 74
  • 75
  • 76
  • 77
  • 78
София plus.google.com/102831918332158008841 EMSIEN-3